Giornata Formativa EquinSensExperience: il cavallo daccapo

  • Posted on: 3 January 2017
  • By: Jose

Una nuova giornata di formazione esperienziale tra i cavalli e per i cavalli, presso Learning Animals, Istituto Internazionale di Etica Animale, Etologia e Zooantropologia. Introduzione: Questa giornata è dedicata ad incontrare daccapo il cavallo, un cavallo con un proprio mondo di percezione e cognizione, diverso da quello raccontato fino ad ora dalla prospettiva equestre. Quindi un'animalità che, durante tutta questa giornata di studio teorico-esperienziale, verrà raccontata e incontrata in un modo che mai nessuno ha avuto il coraggio di fare. Molte persone che si prendono cura di cavalli, partono sicuramente da buone intenzioni e cercano di fare il meglio per il cavallo, ma si trovano poi intrappolate a fare i conti con credenze addestrative e dicerie equestri che molti, anche gli etologi, raccontano sui cavalli e che ne distorcono l'immagine, contribuendo ad un circolo vizioso di pseudoconoscenza per fini antropocentrici, che porta malessere sia al cavallo, sia all'umano, sia alla loro relazione.

Queste quindi le domande a cui verranno date risposte teorico-pratiche:
- come possiamo ridare una nuova luce ai cavalli con cui si vive?
- come preservare il patrimonio cognitivo innato di un cavallo o come recuperarlo?
- quali attività possono essere utili a sviluppare qualità di vita per un cavallo?
- come si inserisce il concetto di soggettività, nel facilitare il mondo di percezione di un cavallo?
- quali esperienze possono incrementare le possibilità di scelta espressiva, percettiva e cognitiva di un cavallo?
- come posso facilitare una transizione da addestramento ad apprendimento?
- come facilitare l'inserimento di un nuovo cavallo in un comntesto sociale stabile?
- come lasciar fluire le pressioni sociali tipiche degli ambiti equestri, per rinconquistare una vera relazione con il cavallo con cui si vive e condivide il mondo?

La formazione di Learning Animals segue un modello di apprendimento socio-cognitivo sviluppato dal dr. Francesco De Giorgio, che garantisce l'insorgere di un processo di titolarità della conoscenza da parte del partecipante, che poi ognuno sceglierà di approfondire in base a proprie situazioni, inclinazioni, esigenze e predisposizioni soggettive. I capisaldi principali che riferiscono al modello Learning Animals, attengono a moderni paradigmi scientifici, filosofici, politici e applicativi, in cui l'etica animale diventa bussola centrale nell'orientare scelte, attività, opportunità e nuove prospettive di frontiera nella coesistenza con i cavalli e altre animalità.

Dove: Learning Animals Loc. San Massimo, Piana Crixia, Savona, Liguria

Programma:
09.00 - Registrazione
10.00 - Il cavallo daccapo, revisione critica della conoscenza equestre del cavallo;
11.00 - Esperienza pratica sul come un cavallo usa il suo patrimonio percettivo;
12.00 - Riflessioni e considerazioni di gruppo;
13.00 - Pausa pranzo
14.00 - Il patrimonio cognitivo innato, cosa significa e come se ne tiene conto;
15.00 - Esperienze pratiche, come si preserva o recupera il patrimonio cognitivo di un cavallo;
16.00 - Riflessioni e considerazioni di gruppo;
17.00 - Chiusura e consegna attestati di partecipazione.

Il programma della giornata è indicativo e può andare incontro a leggere variazioni, in base alle scelte dei cavalli.

A chi può essere utile: Questo seminario può essere ricca fonte di informazioni e ipotesi di sviluppo, all'interno di un diverso paradigma di comprensione e coesistenza, per la persona che vive con i cavalli, per il volontario che lavora presso santuari, per il medico veterinario, per il facilitatore professionale di relazione, per il pareggiatore naturale, per il tecnico di tutela e benessere equino, per chi si occupa di interventi assistiti dai cavalli, per il consulente cognitivo-zooantropologico, per chi è interessato ad acquisire conoscenze per una sfera di azione personale, per l'attivista che vuole portare un contributo anche politico, per il docente accademico interessato a fare evolvere il proprio contributo agli studenti, per il consulente filosofico in materia di Animalità, per lo studente in materia di scienze animali che vuole centrarsi, acquisendo un pensiero critico nel vivere il suo percorso universitario.

Quota d'iscrizione: 100 euro, da versare attraverso bonifico (bonifico estero) con intestazione: giornata Learning Animals
conto intestato a: Learning Animals
IBAN: NL78.TRIO.0197.7562.20 BIC/SWIFT: TRIONL2U
(la quota comprende anche un pranzo etico-spartano a base di farinata di ceci, che Learning Animals offrirà ai partecipanti)

Modulo di iscrizione da compilare: modulo online

Per maggiori Informazioni, oltre che per qualsiasi domanda, richiesta e problematica:
info@learning-animals.org
3457618193

Si consiglia una buona attitudine alla wilderness, oltre che un abbigliamento da montagna, corredato da indumenti impermeabili, cappello e scarpe da trekking.